trade online
Home / Trading Online / Trading commodities, cosa è e come si fa
trading commodities

Trading commodities, cosa è e come si fa

Il trading commodities è una particolare tipologia di trading, molto fruita dai trader, che punta a effettuare operazioni di investimento sulle materie prime, lucrando sugli andamenti dei prezzi delle stesse commodities.

Ma quali sono le materie prime sulle quali è possibile piazzare delle operazioni finanziarie? E come poter effettuare del trading commodities?

Materie prime: su quali investire?

L’elenco delle materie prime potenzialmente oggetto di nostro investimento è piuttosto lungo e articolato. Per motivi di sintesi e di chiarezza, possiamo distinguere anzitutto le materie prime soft (in linea di massima, tutte quelle che vengono coltivate o allevate) e le materie prime hard (che invece sono quelle estratte dalla terra, come i minerali). A loro volte, le materie prime possono essere raggruppate anche sulla base della categoria di trading cui appartengono in “prodotti energetici” (gas naturale, petrolio, ecc.), “metalli” (oro, argento, platino, ecc.), “prodotti agricoli” (mais, caffè, ecc.), “carne e bestiame”.

Come si fa del trading commodities?

Cerchiamo ora di comprendere in che modo poter effettuare dell’efficace trading commodities. Le istruzioni sono piuttosto semplici, e non differiscono rispetto agli step da effettuare per poter investire in altri ambiti dei mercati finanziari come, ad esempio, il Forex. Pertanto, bisognerà:

  1. Aprire un conto di trading su un broker di nostro gradimento (prima dell’apertura di un conto di trading reale, potete sperimentare la bontà della proposta del broker sperimentando per qualche tempo la fruizione di un conto demo).
  2. Scaricare o aprire la piattaforma di trading (ogni broker ne dispone di diverse: scegliete quella che vi fa sentire maggiormente a vostro agio).
  3. Scegliete le commodities o la materia prima sulla quale volete puntare.
  4. Scegliete la direzione dell’investimento, l’importo e confermate.

Nella scelta del vostro broker di riferimento, fate attenzione che l’operatore abbia effettivamente un buon bagaglio di potenziali materie prime sulle quali investire, evitando di optare per un broker che possa consentirvi il trading solo sulle principali. Vi renderete conto, appassionandovi al trading commodities, di quanto possa essere utile e redditizio il trading su materie prime apparentemente “secondarie” rispetto a quelle più gettonate (ad esempio, la carne), e di quante opportunità potranno sorgere dedicando un po’ di tempo ad esse.

Perché investire in materie prime?

A questo punto, ci si potrebbe ben domandare per quale motivo l’investimento in materie prime dovrebbe essere giudicato più conveniente rispetto ad altre forme di trading. In realtà, il comparto delle commodities non rappresenta, di per se, un approdo facilitato o più conveniente, quanto un’alternativa ad altri settori finanziari, che vi permetterà di diversificare al meglio il vostro portafoglio di investimenti.

Tenete comunque conto che spesso gli investimenti in materie prime (si pensi a quello sull’oro) vengono considerati come una sorta di forma di “difesa” nei confronti dell’inflazione, visto che i prezzi delle commodities sono naturalmente portati a crescere con essa. È chiaramente possibile guadagnare con le materie prime anche in fase discendente: il trading di opzioni binarie sulle commodities è sempre particolarmente apprezzato, e siamo certi che riuscirete a trovare i migliori margini di profittabilità anche con trend calanti.

Guarda Anche

commodities trading

Cosa è il commodities trading e come funziona?

Commodities trading è l'attività di trading sulle materie prime in grado di generare delle opportunità di rendimento particolarmente vantaggiose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *