Home / Trading Online / Cosa serve per fare trading online?
trading online

Cosa serve per fare trading online?

Fare del trading online è facile o difficile? E quanti soldi servono? E con che strumenti mi devo “attrezzare”? Cerchiamo di rispondere brevemente a queste e altre domande, anticipando alcuni degli argomenti che andremo ad approfondire nel corso dei prossimi articoli.

Posso fare trading online?

Tutti – almeno teoricamente – possono fare trading online, se dispongono della maggiore età (richiesta per poter sottoscrivere il contratto di apertura del servizio con un broker). Naturalmente, quanto sopra non deve lasciarvi indurre ad avvicinarvi con troppa facilità a questo settore: si parla pur sempre di soldi (i vostri) e di un rischio che spesso non è facile ponderare con la giusta congruità. Pertanto, cercate di resistere alla facile tentazione di lanciarvi nel mercato del trading online senza una dovuta preparazione. È un po’ – fatte le debite proporzioni – come effettuare una corsa agonistica: potete farla, ma senza la giusta pianificazione atletica e i giusti allenamenti, non riuscirete ad arrivare alla meta, o ci arriverete con i crampi.

Cosa mi serve per fare trading online?

Introdotto quanto sopra, per fare trading online servono principalmente tre elementi:

  • Un conto di trading aperto presso un intermediario abilitato: sul web ne esistono centinaia, quasi sempre abbinati con offerte integrate.
  • Una piattaforma di trading online che vi permetterà di poter gestire le vostre operazioni: come sopra, potete trovare decine di operatori italiani e internazionali, apparentemente molto validi.
  • Un capitale iniziale da impiegare: una quota del vostro portafoglio da destinare all’investimento finanziario.
  • Una strategia di investimento, formalizzata e in grado di rappresentare la vostra principale bussola verso il successo!

Per quanto la maggior parte degli investitori si concentrino soprattutto sulla ricerca degli elementi relativi ai primi due punti, presto nei nostri approfondimenti scopriremo quanto sia molto più difficile valutare opportunamente le lettere anche i successivi.

Che rischi si corrono nel fare trading online?

I rischi che potete correre effettuando del trading online dipendono dalla tipologia di investimenti che scegliete di porre in essere. Proprio per questo motivo nelle attività di investimento online è opportuna una dovuta consapevolezza: il pericolo di impiegare i propri soldi in strumenti apparentemente semplici (come le opzioni binarie) ma senza averne la giusta conoscenza, può portarvi a perdere ingenti somme di denaro, con conseguente immediata disaffezione nei confronti di un mondo che potrebbe invece portarvi a importanti riconoscimenti.

Quanto si guadagna facendo trading online?

Anche l’analisi del potenziale guadagno nel trading online dipende dalla tipologia di investimento che ponete in essere. In alcuni casi il guadagno è potenzialmente illimitato, in altri casi è predeterminato fin dal momento stesso in cui piazzate l’investimento (per citare uno strumento già ricordato in queste righe, le opzioni binarie). Ricordate inoltre, fin da queste poche parole di introduzione, una sempre valida regola: maggiore è il rendimento che potete ottenere dal vostro investimento, e maggiore sarà anche il rischio che dovreste sopportare

Torneremo su ogni singolo punto nei prossimi articoli, permettendovi di poter costruire la vostra personalissima cassetta degli attrezzi utile per poter affrontare in modo sereno il mondo del trading online.

Guarda Anche

spread trading

Cosa è e come funziona lo spread trading

Lo spread trading è una tecnica di trading particolare e avanzata che permette di mantenere delle esposizioni sostanzialmente neutrali sul mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *