Home / Forex / Orario GMT: ecco cosa è e perchè tenerne conto
orario gmt

Orario GMT: ecco cosa è e perchè tenerne conto

Chi investe nei mercati finanziari dovrebbe tenere a mente che a causa dei fusi orari, le operazioni sui vari mercati potrebbero essere ammesse in momenti diversi.

Si pensi al caso più evidente, quello del mercato azionario: le Borse europee non si sovrappongono (o quasi) a quelle americane e giapponesi, proprio perchè a causa dei fusi orari i loro momenti di apertura e chiusura sono divergenti.

Ebbene, proprio per questo motivo potrebbe essere utile cercare di prendere la dovuta confidenza con l’orario GMT. Ma cosa è? E quali sono i principali fusi orari?

Cominciamo con il ricordare che GMT è l’acronimo di Greenwich Mean Time, ovvero, Tempo medio di Greenwich, in riferimento alla città di Greenwich, sobborgo di Londra nel quale ha origine – per convenzione internazionale – il meridiano con longitudine pari a 0. I fusi orari di tutto il mondo sono definiti relativamente al tempo GMT, con orario avanzato o anticipato a seconda che ci si trovi a ovest o a est del meridiano.

Facendo un esempio, se con la longitudine 0 (cioè a Greenwich) sono le ore 20, a Roma (che ha GMT +1) saranno le ore 21, mentre a New York (che ha GMT -5) saranno le 15.

L’elenco dei principali fusi orari

Ecco, di seguito, i principali fusi orari per le città del mondo di riferimento:

Lisbona / Londra

Berlino / Parigi

Helsinki / Il Cairo / Istanbul

Nairobi

Teheran

Mosca / Abu Dhabi / Baku

Kabul

Karachi / Islamabad

Calcutta / Nuova Delhi

Almaty / Dacca

Yangon

Bangkok / Giacarta

Hong Kong / Singapore / Pechino

Tokyo / Seoul

Adelaide / Darwin

Melbourne / Sydney

Nuova Caledonia

Fiji / Wellington

Isole Midway

Hawaii

Alaska

San Francisco / Tijuana

Denver / Arizona

Chicago / Città del Messico

New York / Bogotá

Santiago

Terranova

Brasilia / Montevideo

Fernando de Noronha

Azzorre / Capo Verde

– GMT

+ 01:00

+ 02:00

+ 03:00

+ 03:30

+ 04:00

+ 04:30

+ 05:00

+ 05:30

+ 06:00

+ 06:30

+ 07:00

+ 08:00

+ 09:00

+ 09:30

+ 10:00

+ 11:00

+ 12:00

– 11:00

– 10:00

– 09:00

– 08:00

– 07:00

– 06:00

– 05:00

– 04:00

– 03:30

– 03:00

– 02:00

– 01:00

Altri nomi dei fusi orari

Nella nomenclatura internazionale, GMT non è l’unica denominazione dei fusi orari. Ad esempio, una delle più note alternative è la c.d. “Ora Zulu“, utilizzata prevalentemente in ambito militare, in riferimento alla lettera Z dell’alfabeto fonetico NATO, detta appunto Zulu.

Vi sono inoltre ulteriori nomi dei fusi orari:

  • PST (Pacific Standard Time, ora standard della costa del Pacifico degli Stati Uniti, pari a GMT-8)
  • MST (Mountain Standard Time, ora standard sulle Montagne Rocciose negli Stati Uniti, pari a GMT-7)
  • CST (Central Standard Time, ora standard della “zona centrale” degli Stati Uniti, pari a GMT-6)
  • EST (Eastern Standard Time, ora standard orientale degli Stati Uniti, pari a GMT-5)
  • EDT (Eastern Daylight Time, ora legale orientale degli Stati Uniti, pari a GMT-4 o EST+1)
  • CET (Central European Time, ora standard della “zona centrale” dell’Europa, pari a GMT+1)

Guarda Anche

notizie di mercato forex

Forex, ecco a cose servono le notizie di mercato

Seguire le notizie di mercato rappresenta il miglior modo per alimentare le proprie competenze e conoscenze di analisi fondamentale nel forex

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *