Home / Forex / Segnali Forex. Guida pratica all’utilizzo
segnali forex

Segnali Forex. Guida pratica all’utilizzo

I segnali Forex sono degli indicatori, o delle informazioni di sintesi, che consentono al trader di poter ottenere un tempestivo supporto alle proprie decisioni.

Realizzati su algoritmi dal funzionamento automatico, o sulla base delle interpretazioni di un team di esperti, i segnali Forex possono dunque rappresentare una potenziale ottima base di “lancio” per poter orientare le proprie politiche operativi sul mercato dei cambi.

A cosa servono i segnali Forex?

Dalle righe di cui sopra, dovrebbe essere chiaro quale sia il principale funzionamento e l’immediata utilità dei segnali Forex? Attraverso delle analisi tecniche effettuate su uno o più cross valutari, gli algoritmi o i lavori di un team di esperti cerca di comprendere come si stia comportando il mercato, e se quel determinato comportamento possa essere ricollegato a una o più reazioni già sperimentate in passato, e ora utili per poter costituire la nuova “prova” per la maturazione di un nuovo segnale.

Nell’ipotesi positiva, il segnale Forex viene concretizzato e inviato ai trader interessati, i quali potranno essere in grado di effettuare il proprio investimento su quel determinato asset. Il segnale è molto preciso: indica infatti cosa comprare o vendere, in quale range temporale, ecc. In altri termini, è una potenziale guida di riferimento per poter assumere decisioni forse non più consapevoli, ma forse più vicine all’opportunità di profitto.

Quanto sono efficaci i segnali Forex?

I segnali Forex hanno un’efficacia molto variabile. Una cosa è tuttavia certa: nessun algoritmo – nemmeno quello che vi viene promesso come il più utile! – potrà mai avere un’efficacia pari al 100%. Pertanto, guai a fidarsi troppo ciecamente di questi indicatori, pur dovendo comunque riconoscere, per alcuni di essi, un’utilità superiore al 50%.

In aggiunta a ciò, ricordate anche che fidarsi dei segnali Forex dovrà determinare un concreto cambiamento nelle vostre abitudini di trading online. I segnali devono infatti essere seguiti e rispettati sul brevissimo termine, poichè la loro validità si esaurisce nell’arco di pochi minuti, e spesso di pochi secondi. Ed è proprio per questo motivo che spesso l’utilizzo di segnali di Forex viene abbinato all’utilizzo di sistemi di trading automatico che recepiscono l’emersione dei segnali, e li convertono immediatamente in operazioni di acquisto o di vendita sul mercato valutario.

Pro e contro dei segnali Forex

Buona parte delle caratteristiche dei segnali forex trading sono già state esposte nelle righe che precedono. Potete pertanto utilizzare tali segnali per poter semplificare il vostro trading, affidandovi a un algoritmo che farà per voi il “lavoro sporco” di studio e di concretizzazione di una strategia. Non solo: investire attraverso i segnali di trading e un sistema di trading automatico vi permetterà di risparmiare anche del tempo, che potreste destinare per altre attività (anche legate al mondo degli investimenti, come la formazione!).

Di contro, è bene ricordare che i segnali di trading Forex non sono sempre così efficaci come qualche analista vorrebbe farvi credere, e che dunque potrebbero esporvi al rischio di andare incontro a perdite ancor più sgradite di quanto non avverrebbe attraverso un trading più ragionato….

Guarda Anche

eur usd previsioni

EUR/USD previsioni: cosa accadrà?

Tra le coppie di investimento finanziario, il cross EUR/USD sembra essere orientato a premiare il rapporto di forza del dollaro nei confronti dell'euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *